Ci risiamo : I concorsi di bellezza e le convocazioni via web

Ci risiamo. Come ogni anno alcune organizzazioni che periodicamente cambiano nome per non farsi riconoscere, avviano selezioni e iniziative spesso farlocche con il chiaro intento di raccogliere denaro e illudere persone.

Ovviamente si parla in generale e le opinioni dubbie sono verso chi tendenzialmente nulla ha a che fare con i concorsi mondiali e che lascia però intendere dal termine 'nazionale' nel suo logo che alcuni contest di dubbia provenienza, utilizzano in maniera fuorviante. 

Ciò che lascia molto perplessi è il modo di agire di alcuni contest che per la selezione e la convocazione di Miss alla finale nazionale, utilizzano le convocazioni inviando vere e proprie proposte a profili sui social network, in maniera spropositata e senza alcuna selezione reale.

Tant'è che ci arrivano centinaia di segnalazioni di molte persone (inclusi uomini e signore di 60 anni) che si vedono recapitare messaggi sul social network con i quali queste organizzazioni affermano di aver visto il profilo e con l'intento e la volontà di convocare la "ragazza" (che spesso è un uomo con profilo da uomo o una signora di sessant'anni)  alla finale nazionale senza ulteriori  selezioni o casting.  Questo denota che quasi mai addirittura, coloro che mandano questi messaggi, hanno visitato il profilo realmente. E anche quando lo visitano, certamente non è da una foto o da un video che possono eleggere a "Finalista Nazionale" una concorrente!

Non sappiamo a cosa portino questo genere di contest così, come non comprendiamo come un concorso di bellezza possa fare una convocazione nazionale dopo aver visto soltanto una foto (che come sappiamo spesso è ritoccata), ma ci pare doveroso sollevare qualche dubbio su questo modus operandi.